Associazione o.n.l.u.s. Fabrizio Ripa

Per la ricerca sul sarcoma di Ewing ed i tumori infantili

L'Associazione O.n.l.u.s. Fabrizio Ripa é nata per volere dei genitori e della sorella di Fabrizio, ragazzo di Villafranca Tirrena, ammalatosi e volato in cielo a soli 16 anni a causa del Sarcoma di Ewing. Il Sarcoma di Ewing é un tumore osseo che colpisce prevalentemente i ragazzi in età adolescenziale e pur essendo stato scoperto nel 1920, a tutt'oggi le probabilità di guarigione sono poche o forse nulle. Dalla loro dolorosa esperienza, i genitori e la sorella di Fabrizio, hanno sentito il desiderio di fondare questa Associazione, principalmente per aiutare la ricerca sul Sarcoma di Ewing, il Day Hospital Pediatrico di Oncoematologia del Policlinico di Messina e le famiglie che si trovano ad affrontare problemi di questa natura.

Consegna donazione alla Fondazione dell’ospedale Meyer di Firenze

assegno_Meyer

L’Associazione ha centrato un importante obiettivo a sostegno della ricerca contro il “sarcoma di Ewing“.
Oggi 14 Maggio 2015, il presidente Giovanni Ripa, cofondatore della o.n.l.u.s. “Fabrizio Ripa” e papà di Fabrizio, ha consegnato personalmente un assegno di 20 mila euro all’ospedale pediatrico Meyer di Firenze, che servirà a finanziare il progetto di ricerca “Studio dei meccanismi molecolari alla base della chemioresistenza nei tumori solidi poor-responder dell’età pediatrica.
La donazione, frutto delle tante iniziative messe in campo nel corso degli anni dall’Associazione, è stata effettuata in presenza del presidente della fondazione Meyer, Gianpaolo Donzelli e del dott. Iacopo Sardi, responsabile del reparto di Neuro-oncologia dell’ospedale pediatrico.
lo studio si concentra sui meccanismi molecolari che sono alla base di una scarsa risposta alle terapie consolidate da parte di pazienti pediatrici affetti da forme tumorali particolarmente aggressive, come il sarcoma di Ewing e i tumori cerebrali ad elevato grado di malignità.
Lo studio contribuirà ad indirizzare i medici verso il protocollo terapeutico più efficace per i pazienti che non rispondono alla chemioterapia. Grazie alla ricerca condotta dal team del Meyer, potranno essere elaborate strategie terapeutiche innovative per superare la chemioresistenza e combattere lesioni tumorali altrimenti non controllabili.

La nostra brochure

Linea guida per il trattamento del Sarcoma di Ewing e dell'Osteosarcoma

Un grazie di cuore alla "Cucinotta group" ed in particolare al suo titolare.

Questo furgone è stato donato dalla "Romana Diesel".
Grazie di cuore

Nino Frassica ci sostiene!

Seguici